Come realizzare ghiaccioli fatti in casa!

I ghiaccioli, nella stagione estiva, sono ottimi per uno stuzzichino a fine pasto o a metà pomeriggio!
Sono l’ideale per grandi e piccini, costituendo un alimento fresco e colorato, ed un piacere per la gola e per gli occhi!

Oggi vogliamo darvi alcuni spunti per farli direttamente in casa, sani e genuini!
Iniziamo con i ghiaccioli classici per arrivare a quelli più particolari!

 
Ghiaccioli al limone

Il ghiacciolo al limone è quello che più piace, il gelato estivo per eccezione, e il suo gusto leggermente acidulo è assolutamente dissetante!

La composizione è molto semplice: preparate una buona limonata con l’aggiunta di un pizzico di zucchero, e fatela ghiacciare!

Una volta che il succo al limone si è solidificato, versate il tutto all’interno di appositi stampini (potete trovarli in qualsiasi negozio di materiale per la cucina, e anche in alcuni alimentari)!

Se non doveste averne in casa, non ci sono problemi! Potete usare i calici usa e getta da spumante, rimuovendo lo stelo, ed inserendo al suo posto uno bastoncino di legno! La loro forma è perfetta per i ghiaccioli!

Con la stessa metodologia potete farli anche all’arancia, alla pesca o a qualsiasi frutto di stagione, a patto che il succo sia fatto da voi, altrimenti si perde il gusto genuino!

 
Ghiaccioli di frutta frullata

Una valida alternativa al ghiacciolo a base di succo di frutta e acqua, è quello con latte e frutta frullata!

Il risultato sarà un dessert più cremoso, ma ugualmente sano!

Potete procedere versando latte fresco, insieme alla frutta tagliata a pezzettini, all’interno di un frullatore e frullando il tutto! Potete anche aggiungere scaglie di cioccolata!

Riempite i vostri bicchieri da spumante e lasciate riposare una giornata in freezer! Il vostro frullato “solido” sarà pronto per essere mangiato!

 
Cocktail ghiacciati!

Nelle serate estive, se volete stupire i vostri ospiti a cena, e non avete voglia di un dessert pesante, provate a proporre ghiaccioli a base di cocktail! Ma fate attenzione che non finiscano in mano a dei bambini!

Anche questo tipo di gelato è molto semplice da preparare in casa, ma è importante che la percentuale alcolica non sia troppo elevata, altrimenti rischierete di perdere il gusto rinfrescante della frutta!

Gli ingredienti sono pochi e facili da trovare: ghiaccio, frutta, e alcool, ovviamente!

Ad esempio, se volete fare un ghiacciolo al Mojito, basta prendere rum, acqua tonica, succo di lime e qualche fogliolina di menta! Una volta che questi saranno raffreddati, versate il tutto nei soliti bicchieri o stampini, e metteteli in congelatore!
Questo può costituire anche un ottimo aperitivo!

Le tipologie di cocktail che potete ricreare sono molteplici, andando da un classico Cuba Libre (succo di limone, coca cola e rum) ad un Aperol Spritz!

 
Ghiaccioli floreali!

Se nei prossimi giorni doveste avere una ricorrenza speciale, non fatevi trovare impreparati!
Create dei ghiaccioli ai fiori, e farete sicuramente colpo!

Prendete dei rametti o delle foglie di fiori che vi piacciono, e una fettina di limone, e metteteli dentro al vostro bicchiere da spumante o formina; aggiungete a parte dello sciroppo di frutta, in base ai fiori scelti, e mescolate tutto insieme!

Aggiungete lo stick di legno e lasciate riposare in congelatore per almeno un’ora.
Se volete dare un tocco di classe al vostro ghiacciolo, mettete anche dei pezzettini di frutta tagliati fini,
così chi lo mangerà avrà l’effetto sorpresa!

 
La casa sembra essere il posto migliore per creare cibi sani e genuini!

Se siete amanti dei ghiaccioli, ma non avete voglia di comprarli, è il momento di dare spazio alla vostra creatività e lavoro manuale!

Se si mangia sano, si crea sano!

Se ti piacciono i nostri articoli, clicca like sulla nostra pagina Facebook e per scoprire l'Alveare che dice Si! visita il nostro sito web

commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

FACEBOOK
INSTAGRAM
EMAIL
YOUTUBE