Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti

Il grido di battaglia della Settimana europea per la riduzione dei rifiuti è “Puliamo l’Europa!” .
Giunta ormai alla settima edizione (European Waste Week Reduction) è nata all’interno del Programma LIFE+ della Commissione Europea ed iniziata il 21 Novembre con l’obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza Europea sull’impatto che i nostri comportamenti hanno sul clima e l’ambiente.

L’iniziativa, patrocinata dal Parlamento Europeo e promossa in Italia da diversi enti, ha come tema portante la dematerializzazione o come comunica il Ministero dell’Ambiente “Promuovere la riduzione o l’eliminazione dell’uso di materiali nello svolgimento di una funzione, nell’erogazione di un servizio, o la sostituzione di un bene materiale con un servizio digitalizzato” .

Settimana europea per la riduzione dei rifiuti

L’Alveare che dice Sì e la Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti

Voi vi chiederete, cosa c’entra L’Alveare che dice Sì! con questa iniziativa?
Prima di tutto, conoscete già il nostro impegno per sponsorizzare la Zero Waste Challenge e quanto ci teniamo che tutti i nostri lettori siano sensibili all’argomento dello spreco alimentare , ma soprattutto, anche noi facciamo parte di quei servizi che aiutano a ridurre i rifiuti alimentari: come utilizzare il Car Sharing oppure pagare online le bollette, comprare all’Alveare significa dare un contributo all’ambiente evitando di stampare inutilmente (ogni settimana il buono degli acquisti arriva via e-mail, basta salvarlo sul telefono o tenere la mail tra i preferiti!) ma soprattutto permette ai produttori di non avere dell’invenduto ed ai clienti di acquistare il giusto, evitando qualsiasi spreco alimentare!

Il successo delle precedenti edizioni della Settimana europea per la riduzione dei rifiuti è testimoniato dall’elevata partecipazione: solo l’anno scorso i 27 Paesi partecipanti hanno organizzato 12 mila eventi, di cui 5.600 solo in Italia. Il nostro Paese detiene il record europeo da 4 anni. 

Nel 2015 è aumentata considerevolmente la partecipazione dei singoli cittadini ma continuano ad essere fortunatamente in maggioranza gli enti pubblici che trovano nella Settimana Europea della riduzione dei rifiuti un ottimo veicolo per sponsorizzare e rendere note le iniziative strutturate durante l’anno.

Potete trovare un elenco di buone pratiche sulla pagina Facebook della settimana Europea della riduzione dei rifiuti e ricordatevi, l’evento si concluderà il 29 Novembre!

Se ti piacciono i nostri articoli, clicca like sulla nostra pagina Facebook e per scoprire l'Alveare che dice Si! visita il nostro sito web

Riguardo a

Claudia Bonato

Claudia Bonato

Diplomata in Grafica Pubblicitaria, mette per poco da parte il lato artistico per dedicarsi anima e corpo ai codici di programmazione. Poi ci ripensa e riprende in mano tutto, scrittura compresa. Gestisce la comunità dell'Alveare online e cerca di trovare sempre nuovi modi per vivere in completo contatto con la Natura. http://www.alvearechedicesi.it

commenti

  1. Pingback: Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti | Feedelissimo Cucina

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

FACEBOOK
INSTAGRAM
EMAIL
YOUTUBE