5 modi creativi per riciclare bottiglie di plastica!

Quanti di noi hanno in casa bottiglie su bottiglie che puntualmente buttano via, ritrovandosi invasi da sacchi di plastica?
Immagino tanti, e io stessa ne sono un esempio! Ma se diamo spazio alla nostra creatività, saremo capaci di inventare un sacco di oggetti carini e innovativi partendo proprio dalle bottiglie! Oggi vi suggeriamo 5 metodi simpatici per riciclarle!
 

FORMINE PER BISCOTTI
Tra un lavoretto e l’altro, potrete concedervi sicuramente una dolce pausa: latte fresco, uova dal pollaio, burro fatto in casa, un po’ di farina, zucchero e l’impasto per deliziosi biscotti è pronto! Per donargli una bella forma rotonda, tagliate il cono da una bottiglia di plastica capovolgetelo ed utilizzatelo come formina!

 

BURRO FATTO IN CASA
Se avete a disposizione latte fresco, intero… perché non fare un buon burro tutto da soli?
Prendete una bottiglia di plastica dal collo largo, come quelle utilizzate per i succhi di frutta e versatevi la panna raccolta, dopo circa una giornata, dal latte fresco. Rotolate su di un tavolo la bottiglia, fino a quando il burro non si sarà scisso dal latticello (circa 20 minuti di tempo), filtrate il tutto, ed amalgamatene i fiocchi così ottenuti!

 

PORTAGIOIE ECO-CHIC
Ecologico, ma anche pratico ed elegante: potete realizzare un portagioie con bottiglie di plastica vuote, per mettere ordine tra bijoux ed oggetti preziosi in modo originale. L’occorrente per il tutto prevede: tre bottiglie di plastica grandi (da 1 litro o 1,5 litri) e una piccola da (500 o 750 ml), un’asta di ferro di 35-45 centimetri, rondelle e bulloni.

Innanzitutto, ritagliate i fondi delle bottiglie, che saranno i veri protagonisti della creazione, calcolando un’altezza minima di circa 5-8 centimetri. Il primo fondo sarà rivolto verso il basso e servirà da base sulla quale si monteranno gli altri ripiani – con i fondi rivolti nel senso opposto – infilando l’asta di ferro e bloccandoli con rondelle e bulloni.

 

PORTAMONETE
Bastano due bottigliette di plastica da 500 o 750 ml, un paio di forbici per ritagliarne il fondo a circa 6-8 centimetri, una cerniera lunga come la circonferenza della bottiglia, e ago e filo (o una spillatrice) per assemblare il tutto. Sovrapponendo i due fondi con i bordi paralleli, e unendoli con la cerniera (va fissata ad entrambi i pezzi delle bottiglie con l’aiuto della spillatrice o di ago e filo), otterrete un portamonete rigido davvero originale!

 

VASO DI FIORI
Questo procedimento è abbastanza semplice, perché non dovrete far altro che recuperare bottiglie di plastica (o di vetro), colorarle, e inserire, al loro interno, dei fiori. Ovviamente, se avete delle bombolette spray per colorare, potreste procedere alla loro decorazione con fantasia, ma ricordate di fare asciugare il colore!

 

Queste sono solo alcune delle tante idee da cui possiamo prendere spunto per iniziare a riciclare, mMa non esitate a realizzare anche altri oggetti, perché più creatività avremo, meno plastica in eccesso resterà sul nostro Pianeta!
La creatività sarà la nostra salvezza!

Se ti piacciono i nostri articoli, clicca like sulla nostra pagina Facebook e per scoprire l'Alveare che dice Si! visita il nostro sito web

commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

FACEBOOK
INSTAGRAM
EMAIL
YOUTUBE