FRUTTA E VERDURA DI STAGIONE SETTEMBRE

Frutta e verdura di stagione SETTEMBRE

Tempo di ritorno dalle vacanze e per non farsi prendere dallo sconforto perché non rendere più colorate le nostre giornate anche grazie alla frutta e verdura di stagione.Il mese di Settembre neoffre una vasta scelta. Vediamo nello specifico cosa possiamo trovare dal nostro contadino di verdura.

VERDURA

Barbabietola: è una pianta erbacea biennale che presenta foglie cuoriformi, di piccoli fiori di colore verde o rossastro, da cui si originano dei frutti duri, detti noci Sono le foglie e soprattutto le radici a tubero ad essere utilizzate per l’ alimentazione e quest’ ultime caratterizzate da forma arrotondata e da un colore rosso brillante. Ricche di sali minerali e vitamine A,B e C. Sia il tubero che le sue foglie sono ricchi di antiossidanti utili per proteggere l’organismo dall’azione dei radicali liberi. Il contenuto di vitamina A, essenziale per la protezione della vista, è superiore nelle foglie rispetto ai tuberi. Consumare barbabietole rosse significa poter contrastare le malattie del fegato ed attenuare le infiammazioni che colpiscono il nostro organismo, con particolare riferimento all’apparato digerente.

 

Barbabietola post insta

 

 

 

Fagioli: fa parte della famiglia delle leguminose. Ricchi di fibre sono ottimi per preparare gustose zuppe e minestroni. Forse molti di voi non lo sanno ma il fagiolo non va mai ingerito crudo: contiene una lectina tossica, chiamata fasina, che necessita la cottura prima della consumazione di questo legume. Ricchi di calorie ma poveri di grassi, l’energia che proviene dai fagioli è dovuta ai carboidrati ed è molto importante anche la componente di proteine vegetali e quella di fibre.

 

8948fda0a6004a53de66ee719ad5d9be

 

Altre verdure che possiamo portare sulla nostra tavola sono peperoni, ravanelli, rabarbaro, pomodori, cetrioli, rucola, patate novelle, vedano, lattuga, zucchine e melanzane.

 

FRUTTA

Prugne: Possiamo trovare una varietà di prugne e la più diffusa nel nostro paese è la Prunus domestica, altre varietà sono: la Florentia (rotonde con pelle di colore giallo e polpa particolarmente succosa), la Santa Rosa (frutti di grandi dimensioni, rosse, dalla forma rotonda e dalla polpa giallo-rosa) e molte altre ancora. Oltre ad avere un vasto numero di varietà posseggono anche numerosi benefici tra questi quello più diffuso è quello lassativo, questo è dovuto alla presenza delle fibre alimentari, del fruttosio e dello zolfo. Un’ altra sua capacità è quella di abbassare il colesterolo: le fibre solubili presenti nelle prugne hanno proprietà utili ad abbassare il colesterolo cattivo LDL.

 

prugne

 

Pere: Disponibili in molte specie differenti e in diversi periodo dell’anno, in questo mese si raccolgono per lo più pere della varietà Bartlett, Conference, Abate Fétel e Kaiser. Dalla polpa succosa e spesso morbida o croccante questo frutto, ottimo ingrediente di innumerevoli ricette, è molto ricco di zuccheri, potassio, fibre, Vitamina C e B. Una curiosità su questo frutto è che come i fagioli contengono un tipo di fibra alimentare molto efficace per abbassare il colesterolo: la lignina. Inoltre le pere in scatola hanno proprietà nemmeno lontanamente paragonabili alle pere fresche. In primo luogo, sono sbucciate e dunque prive di fibra; in secondo luogo, molti dei nutrienti vanno perduti durante la lavorazione, il guadagno è solo in calorie!

 

pere

 

 

Fichi, fichi d’ india, albicocche, uva, pesce e more sono altri frutti che troviamo in questo mese.

Se ti piacciono i nostri articoli, clicca like sulla nostra pagina Facebook e per scoprire l'Alveare che dice Si! visita il nostro sito web

Riguardo a

Elisa Chemi

Elisa Chemi

Nata e cresciuta a Torino ma spera di diventare presto una milanese. Studentessa universitaria in Scienze della Comunicazione con la passione per il mondo dell' editoria fashion . Gestisco il lato mediatico dell' Alveare che dice si.

commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

FACEBOOK
INSTAGRAM
EMAIL
YOUTUBE