Polpette al coriandolo

Le polpette sanno di casa, di mamma, di infanzia.

Ne converrete con me, le polpette sono davvero il comfort food per eccellenza: diverse ogni volta ma buone sempre. Ma solo se le facciamo scegliendo carne di qualità direttamente dai produttori e ci aggiungiamo di spezie fresche, ovviamente. Altrimenti non vale.

Scelte le materie prime giuste non ci resterà che formare le palline con le mani e cuocere rapidamente.


I 5 ingredienti della settimana

Da cercare in dispensa

500 g di carne di manzo tritata

1 cucchiaio di semi di coriandolo

1 cipolla rossa

3 cucchiai di olio evo

1 spicchio d’aglio

1 cucchiaio di cumino in polvere

1 uovo

Sale

1 mazzetto di coriandolo

Pepe


Tutte le polpette nascono così…

Sbucciate la cipolla e l’aglio, mixateli con il coriandolo fresco ed unite questo composto alla carne. Poi aggiungete l’uovo e i semi di coriandolo pestati, il cumino, il sale ed il pepe. Amalgamate bene affinché tutti gli ingredienti siano ben distribuiti nell’impasto.


 

Bisogna saper friggere

Formate delle polpette della taglia di una pallina di ping pong con le mani umide. Disponetele quindi una ad una su un piatto. Fate riscaldare intanto l’olio in una grande padella, tuffatele e cuocetele per circa 5 minuti per lato.


A tavola (di già?)

Servitele dorate e ben calde, cospargendole con qualche foglia di coriandolo e – perché no –  accompagnatele con la vostra verdura preferita, cruda o ripassata in padella.


polpette al coriandolo


E come dessert, per rimanere in tema (almeno in termini di spezie) provate questa fantastica mousse di lamponi al coriandolo e acqua di fiori d’arancio!


 

Se ti piacciono i nostri articoli, clicca like sulla nostra pagina Facebook e per scoprire l'Alveare che dice Si! visita il nostro sito web

Riguardo a

Simona Cannataro

Simona Cannataro

Calabrese trapiantata a Torino, studia e lavora nella comunicazione fino a quando la passione per il cibo buono non la porta dritta all’Alveare che dice Sì! Quando non si occupa di postare sui social e scrivere sul blog, viaggia in Vespa alla ricerca di nuovi posti dove andare a mangiare.

commenti

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

FACEBOOK
INSTAGRAM
EMAIL
YOUTUBE